Blog: http://ciscalabria.ilcannocchiale.it

Dioniso, il simposio, gli strumenti del vino nell'Atene del V secolo a. C.

Venerdì 26 Febbraio 2016, nella Sala convegni del Museo Nazionale Archeologico di Reggio Calabria, luogo deputato alla diffusione della conoscenza, il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne, Cattedra di Filologia Classica dell’Università di Messina e il Centro Internazionale Scrittori, hanno promosso la conferenza Sono intervenuti: Carmelo Malacrino, Direttore del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria; Loreley Rosita Borruto, presidente del CIS; Paola Radici Colace, ordinario di Filologia Classica dell’Università di Messina e specializzata sia nel campo degli strumenti e della sociologia del vino che in quello del teatro greco, entrambi aspetti del ‘dionisiaco’. La prof.ssa Paola Radici Colace, attraverso il contributo di slides, ha illustrato alcuni aspetti della grecità classica di ‘bere il vino’ durante il momento ritualizzato e rassicurante del simposio, servendosi di una ricca documentazione archeologica inerente agli strumenti e i gesti delbere.

Loreley Rosita Borruto - Carmelo Malacrino - Paola Radici Colace

 Paola Radici Colace

Pubblicato il 28/2/2016 alle 7.38 nella rubrica Cultura.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web