Blog: http://ciscalabria.ilcannocchiale.it

Sognando l'Africa in sol maggiore di Michelangelo Bartolo - Gangemi Editore


Loreley Rosita Borruto - don Antonino Pangallo - Michelangelo Bartolo - Annamaria Mazzacuva - Domenico Richichi
Libreria Culture - Reggio Calabria


Michelangelo Bartolo - Annamaria Mazzacuva

Lunedì 18 maggio 2015, nella sala conferenze della libreria Culture, via Zaleuco – Reggio Calabria, nel contesto della quinta edizione de “Il maggio dei libri – leggere fa crescere – 2015 – promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio, ha presentato il libro “Sognando l’Africa in sol maggiore” di Michelangelo Bartolo – Gangemi Editore. Sono intervenuri: don Antonio Pangallo, Direttore della Caritas Diocesana e Regionale; dott.ssa Annamaria Mazzacuva, giornalista; ing. Richichi, comunità di Sant’Egidio di Reggio Calabria; l’Autore Dott. Michelangelo Bartolo – Medico – Angiologo. Andrea Camilleri nella quarta di copertina scrive “Dopo il successo de “La nostra Africa” 3 edizioni e 17 premi letterari, un nuovo romanzo per viaggiare assieme al protagonista in Tanzania, in Malawi e in Africania. Un intreccio di situazioni paradossali, avventure, storie di speranza e di vita raccontate con passione, leggerezza, poesia, humor”. Michelangelo Bartolo, nato a Roma, medico, angiologo. Dirige il reparto di Telemedicina dell’Ospedale San Giovanni di Roma. E’ tra i realizzatori del programma DREAM della Comunità di Sant’Egidio per la prevenzione e il trattamento dell’Aids e della malnutrizione in Africa. Come volontario ha compiuto decine di missioni in diverse nazioni dell’Africa Sub-Shariana per aprire e seguire l’andamento di centri di cura. Ha fondato la “Global Health Telemedicine onlus” per diffondere servizi di telemedicina in Africa. Il suo primo romanzo “La nostra Africa. Cronache di viaggio di un medico euroafricano” ed. Gangemi ha avuto 3 edizioni e 17 riconoscimenti letterari.


Pubblicato il 20/5/2015 alle 13.42 nella rubrica Cultura.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web