Blog: http://ciscalabria.ilcannocchiale.it

"Il coraggio dei poveri, la tracotanza dei ricchi: la lettura della vittoria dei Greci nei "Persiani" di Eschilo.

Il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, nel contesto del ciclo di incontri dedicati al Teatro Antico e Moderno, ha promosso "Il coraggio dei poveri, la tracotanza dei ricchi: la lettura della vittoria dei Greci nei "Persiani" di Eschilo. Dopo l'intervento di Loreley Rosita Borruto (presidente del Cis della Calabria), ha relazionato Paola Radici Colace (ordinario di Filologia Classica dell'università di Messina - Responsabile sezione teatro antico e moderno e componente del Comitato Scientifico del Cis della Calabria). I Persiani è la tragedia più antica che ci sia pervenuta integra, rappresentata per la prima volta nel 472 a. C. ad Atene, a pochi anni di distanza dalla guerra di Salamina (480) che ne rappresentò lo sfondo storico. Durante l'incontro, un video a cura di Nicola Petrolino (esperto e critico di cinema, responsabile sezione cinema e componente del Comitato Scientifico del Cis della Calabria), ha illustrato brani dell'omonima tragedia di Eschilo, messa in onda dalla RAI nel 1975 con la regia di Vittorio Cottafavi e con interpreti d'eccezione.

 

             Paola Radici Colace - Loreley Rosita Borruto - Nicola Petrolino

 


                             Reggio Calabria 23 Luglio 2014


                                             Reggio Calabria 23 Luglio 2014



Pubblicato il 24/7/2014 alle 8.32 nella rubrica Cultura.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web