Blog: http://ciscalabria.ilcannocchiale.it

Presentazione volumi "Pensiero dinamico" e "Frammenti d'Infinito" di Fabio Scorza

Nello spazio della libreria Culture, via Zaleuco, Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria ha presentato i volumi "Pensiero dinamico" (La Caravella Editrice) e "Frammenti d'Infinito" - I colori della vita - (Il Violino Edizioni) di Fabio Scorza. Sono intervenuti: Prof.ssa Emilia Serranò, docente di Filosofia, componente del Comitato Scientifico del Cis della Calabria; dott. Franco Iaria, Saggista, studioso di Filosofia; prof. Gianfranco Cordì, docente di Filosofia; l'autore Fabio Scorza. Alcune poesie pubblicate nel volume "Frammenti d'Infinito" sono state lette da Loreley Rosita Borruto e Fabio Bagnato. Hanno posto domande all'autore: la preside Pina Provazza Porchi, il maestro Mimmo Martino (leader e fondatore del gruppo musicale i"Mattanza"), Il poeta Antonio Gaetano, lo scrittore  Domenico Rosace e l'artista Andrea Audino. Il volume "Pensiero dinamico" è un interessante racconto dai contenuti filosofici. L'autore indaga con una attenta analisi critica i diversi ambiti della vita: materiale, sociale e ideale. Con il volume "Frammenti d'Infinito - I colori della vita" l'autore Fabio Scorza cerca di analizzare la vita, ma da un punto di vista più empirico. Anche qui non mancano gli spunti per la riflessione metafisica, ma si è voluto privilegiare la vita vissuta; quella di tutti i giorni, ovviamente attribuendo un significato alle nostre esperienze, che pur apparendoci banali, nella realtà, non lo sono per niente. Quindi si racconta la vita quotidiana: quella che tutti viviamo, direttamente o indirettamente.

 

 

 

 

Pino Piromalli Corso - Loreley Rosita Borruto - Emilia Serranò - Fabio Scorza - Gianfranco Cordì - Franco Iaria

 


LIbreria Culture - Reggio Calabria - 18 Novembre 2013

 


Reggio Calabria 18 Novembre 2013

 


Pina Provazza Porchi - Mimmo Martino - Antonio gaetano

 


Libreria Culture 18 Novembre 2013 - Intervista all'Autore

 



Pubblicato il 19/11/2013 alle 0.16 nella rubrica Cultura.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web