Blog: http://ciscalabria.ilcannocchiale.it

Stupore e Vita - Personale dell'artista Eugenia Musolino

Nella chiesa di San Giorgio al Corso -  Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria,  l'Archivio di Stato di Reggio Calabria e la Parrocchia San Giorgio al Corso hanno  inaugurato la mostra "Stupore e vita" dell'artista Eugenia Musolino. Sono intervenuti don Antonio Santoro, sacerdote della chiesa di San Giorgio al Corso e Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria. La relazione sull'opera poetica di mons. Giovanni Domenico Musolino, scritta dalla dott.ssa Mirella Marra, direttrice dell'Archivio di Stato, assente per improvvisi motivi familiari, √® stata letta dalla dott.ssa Titti Chindemi. Di seguito, attraverso la proiezione di un video fotografico, la pittrice Eugenia Musolino, ha illustrato il percorso artistico le tecniche, i simboli e i materiali adoperati per la realizzazione delle opere ispirate dalle poesie di mons. Musolino. Hanno preso parte al dibattito: Emilia Serran√≤, Natale Bova, Antonietta De Angelis e Antonella Suraci (nipote di mons. Musolino).

Titti Cindemi - Don Antonio Santoro - Loreley Rosita Borruto - Eugenia Musolino


Chiesa di San Giorgio al Corso - Reggio Calabria - 13 novembre 2013


Chiesa di San Giorgio al Corso - Reggio Calabria


Stupore e Vita - Personale dell'artista Eugenia Musolino

 


Reggio Calabria 13 novembre 2013

 


Intervento di Natale Bova

Intervento di Antonella Suraci (nipote di mons. Giovanni Domenico Musolino)

 


Pubblicato il 14/11/2013 alle 8.49 nella rubrica Cultura.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web