Blog: http://ciscalabria.ilcannocchiale.it

Omaggio a Oreste Lionello reggino doc

Il Centro Internazionale Scrittori della Calabria ha reso omaggio a Oreste Lionello  (1927 - 2009) nato a Rodi (Grecia) ma cresciuto a Reggio Calabria. Sono intervenuti il prof. Francesco Arillotta (che lo ha conosciuto personalmente), il maestro Nicola Sgro e

il prof.

Nicola Petrolino (che ha dedicato al grande attore un documentario dal titolo "uomo di spettacolo dai mille volti").

Oreste Lionello ha iniziato la sua carriera artistica giovanissimo, entrando nel 1953 nella Compagnia del Teatro Comico Musicale di Radio Roma della RAI. Ha debuttato in televisione: nel 1965 tra gli interpreti di Le avventure di Laura Storm, una serie giallo-rosa interpretata da Lauretta Masiero; l'anno seguente in alcuni episodi della serie Le inchieste del commissario Maigret, con Gino Cervi, e nel 1970 ne I racconti di Padre Brown, con Renato Rascel.Parallelamente ha iniziato la sua carriera di doppiatore, dando voce a Charlie Chaplin nel 1972 con "Il Grande dittatore", a Groucho Marx ne "La Guerra lampo dei fratelli Marx", a Dick Van Dyke in "Mary Poppins", a Peter Sellers nel "DottorStranamore", a Gene Wilder in "Frankenstein Junior". Ma soprattutto è stato la voce di Woody Allen che di lui ha detto: "Mi ha reso per anni un attore molto migliore di quanto non fossi veramente". Alla carriera di attore Lionello ha affiancato una fortunata attività di comico e cabarettista nella compagnia del Bagaglino, di cui ha fatto parte fin dagli esordi, nei primi anni '70. Il suo umorismo elegante e surreale lo ha imposto immediatamente all'attenzione di critica e pubblico. Durante la sua attività di attore, cabarettista, doppiatore, attore teatrale è stato premiato numerose volte.

FRancesco Arillotta - Nicola Sgro - Loreley Rosita Borruto - Nicola Petrolino
 
Salone della chiesa di San Giorgio al Corso - Reggio Calabria - 25 settembre 2013
 
Reggio Calabria - 25 settembre 2013
 
Nicola Petrolino
 
Francesco Arillotta - Nicola Sgro - Loreley Rosita Borruto - Nicola Petrolino
 

Pubblicato il 26/9/2013 alle 7.32 nella rubrica Cultura.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web