Blog: http://ciscalabria.ilcannocchiale.it

Un avvocato rilegge l'"Antigone" alla luce delle Antigoni moderne

Un avvocato rilegge l'"Antigone" alla luce delle Antigoni moderne è stato il tema dell'incontro di lunedì 15 luglio 2013, tenuto nello spazio del chiostro della chiesa di San Giorgio al Corso - Reggio Calabria e promosso da Loreley Rosita Borruto, presidente del Centro Internazionale Scrittori della Calabria. Relatore è stato il prof. avv. Michele Salazar, già docente dell'Università di Messina e della Mediterranea,Consigliere Nazionale Forense, autore di numerose pubblicazioni: "I sindacati nelle istituzioni scolastiche", 1996; "L'avvocato di carta", 2005; "Il barbiere delle due Sicilie", 2004; "Il cibo in Cervantes tra sogno e realtà", 2006; "Dai saperi contaminanti ai sapori contaminati", 2008; "Novelle dei mesi dispari", 2008; "Scritti sfaccendati su diritto e letteratura. Da Miguel de Cervantes a Philip K. Dick", 2011. Nel suo interventoil prof. Nicola Petrolino, esperto e critico di cinema, responsabile sezione cinema del CIS della Calabria, con il contributo di spezzoni del film "I cannibali" di Liliana Cavani ha illustrato il contrasto tra l'individuo e lo Stato. 

 

Loreley Rosita Borruto - Michele Salazar - Nicola Petrolino
 
Chiuostro della chiesa di San Giorgio al Corso - 15 luglio 2013
 
Loreley Rosita Borruto - Michele Salazar - Nicola Petrolino
 
Reggio Calabria - 15 luglio 2013
 
Antonino Monorchio - Loreley Rosita Borruto - Michele Salazar - Nicola Petrolino
 
Reggio Calabria 15 luglio 2013 - chiostro della chiesa di San Giorgio al Corso - Reggio Calabria


Pubblicato il 16/7/2013 alle 7.40 nella rubrica Cultura.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web