Blog: http://ciscalabria.ilcannocchiale.it

Giacomo Leopardi: La poetica della memoria e dell'indefinito

Mercoledì 10 luglio 2013, nel suggestivo spazio del chiostro della chiesa di San Giorgio al Corso - Reggio Calabria, Loreley Rosita Borruto, presidente del Centro Internazionale Scrittori della Calabria, nel contesto della "Cattedra di poesia, teatro, letteratura arte e scienza del Cis della Calabria" ha promosso "La poetica della memoria e dell'indefinito: percorso interpretativo attraverso i "Canti"", quarto momento del ciclo "Giacomo Leopardi: storia di un'anima". Ha relazionato la Prof.ssa Mila Lucisano, docente di Italiano e Latino presso il Liceo Scientifico "L. Da Vinci" di Reggio Calabria, critico letterario, componente il Comitato Scientifico del CIS della Calabria. Attraverso la presentazione di "videopoesie", il prof. Nicola Petrolino, esperto e critico di cinema, responsabile sezione cinema del CIS della Calabria ha dato voce ad alcuni Canti leopardiani tra i più noti e significativi della poetica leopardiana. Sono intervenuti Giovanna Minniti, Antonio Pipitone, Salvatore Saffioti

Antonio Pipitone - Loreley Rosita Borruto - Mila Lucisano - Nicola Petrolino
 
Chiostro San Giorgio al Corso - Reggio Calabria
 
Reggio Calabria 10 luglio 2013
 
Antonio Pipitone - Giovanna Minniti - Loreley Rosita Borruto - Mila Lucisano - Nicola Petrolino
 
Antonio Pipitone - Giovanna Minniti - Loreley Rosita Borruto - Mila Lucisano - Nicola Petrolino
 
Reggio Calabria 10 luglio 2013
 
Reggio Calabria 10 luglio 2013
 
Salvatore Saffioti - Antonio Pipitone - Loreley Rosita Borruto - Mila Lucisano - Nicola Petrolino
 

Pubblicato il 11/7/2013 alle 8.9 nella rubrica Cultura.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web