.
Annunci online

 
ciscalabria 
Centro Internazionale Scrittori della Calabria
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Centro Internazionale Scrittori
Facebook
CIS Calabria
CIS della Calabria
Fondo Antonio Piromalli
http://www.itispininfarina.itinfarina di Torino
Comune di R. C.
Rai-TV
Blog libri
Ricerca Libri
  cerca

Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria”, deriva dalla sezione Calabrese dell’Unione Nazionale Scrittori. L’obiettivo dell’Associazione è di promuovere e divulgare, ad ogni livello sociale e culturale, l’interesse per la letteratura, l’arte e la creatività nelle loro variegate espressioni, con particolare attenzione sia alla Calabria, come area territoriale, in un’ampia prospettiva che pone la cultura come elemento fondante, nel processo di internazionalizzazione e di integrazione europea, sia alla difesa dell’identità culturale italiana nel sistema di globalizzazione del sapere e dell’economia. Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria” è associato alla “Universitas Montaliana di Poesia di Maria Luisa Spaziani” e al “Gruppo Cultura Italia” a cui appartengono molti grandi della cultura italiana.


 

diario | Cultura | Comitato artistico | Comitato Scientifico | Concorsi Letterari | Scienza | Cinema | Mostre |
 
Diario
1visite.

10 luglio 2014

PREMIO INTERNAZIONALE ‘BAROCCO’ ALLA PROF. PAOLA COLACE RADICI

PREMIO INTERNAZIONALE BAROCCO ALLA PROF. PAOLA COLACE RADICI

postato da Stefano [11/07/2014 00:18]
foto

La prof. Paola Colace Radici, ordinario di Filologia classica nella nostra Università,  è stata insignita del prestigioso Premio Internazionale ‘Barocco' alla carriera "per l'alto impegno profuso in favore del progresso artistico e culturale dell'Europa" dall'Accademia Internazionale Città di Roma. Il riconoscimento è stato conferito nei giorni scorsi nell'ambito dell'inaugurazione della Mostra d'Arte contemporanea, svoltasi nell'Auditorium S. Vincenzo Ferreri a Ragusa Ibla.

Autrice di numerose pubblicazioni scientifiche, Paola Colace Radici si è particolarmente distinta per aver progettato e diretto il ‘Dizionario delle Scienze e delle Tecniche di Grecia e Roma' (Pisa-Roma, 2010, 2 voll.), che sta continuando con i voll. 3 e 4, dedicati ai periodi medievale, umanistico e rinascimentale, e per aver in esso coordinato e in gran parte redatto personalmente le voci della Sezione ‘Architettura'.

Da qui il prestigioso riconoscimento attribuito.

 La premiata ha svolto nell'occasione una conferenza su "Il barocco nella Val di Noto", esito di sue ricerche grazie alle quali, partendo dal devastante terremoto del 1693, ha spiegato attraverso la peculiare situazione sociale (nobiltà, ordini religiosi) che portava a monumentalizzare il potere, l'imponenza del fenomeno di ricostruzione, nonché l'incrocio del barocco con le manovalanze locali, la particolarità del materiale (il tufo giallo) e la luce del sole siciliano, la particolare declinazione del fenomeno artistico in Sicilia, che ne ha fatto un unicum nel panorama internazionale.

  


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. s. f.

permalink | inviato da ciscalabria il 10/7/2014 alle 22:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
giugno        agosto