.
Annunci online

 
ciscalabria 
Centro Internazionale Scrittori della Calabria
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Centro Internazionale Scrittori
Facebook
CIS Calabria
CIS della Calabria
Fondo Antonio Piromalli
http://www.itispininfarina.itinfarina di Torino
Comune di R. C.
Rai-TV
Blog libri
Ricerca Libri
  cerca

Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria”, deriva dalla sezione Calabrese dell’Unione Nazionale Scrittori. L’obiettivo dell’Associazione è di promuovere e divulgare, ad ogni livello sociale e culturale, l’interesse per la letteratura, l’arte e la creatività nelle loro variegate espressioni, con particolare attenzione sia alla Calabria, come area territoriale, in un’ampia prospettiva che pone la cultura come elemento fondante, nel processo di internazionalizzazione e di integrazione europea, sia alla difesa dell’identità culturale italiana nel sistema di globalizzazione del sapere e dell’economia. Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria” è associato alla “Universitas Montaliana di Poesia di Maria Luisa Spaziani” e al “Gruppo Cultura Italia” a cui appartengono molti grandi della cultura italiana.


 

diario | Cultura | Comitato artistico | Comitato Scientifico | Concorsi Letterari | Scienza | Cinema | Mostre |
 
Diario
423674visite.

7 febbraio 2014

Essere donna, essere sorella nel mondo classico

Essere donna, essere sorella nel mondo classico

postato da Stefano [07/02/2014 01:43]
foto

Nella sala Biblioteca della Provincia di Reggio Calabria, nel contesto del secondo ciclo del progetto "Quattro passi ... nel mondo antico" diretto da Maria Quattrone, si è tenuto il secondo incontro "O luce magis dilecta sorori ...." - Essere donna, essere sorella nel mondo classico. Dopo il saluto di Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria, ha introdotto i lavori Maria Quattrone, già Dirigente Scolastico del Liceo Classico "T. Campanella" di Reggio Calabria, componente del Comitato Scientifico del Cis della Calabria. Sul tema della donna e dell'universo femminile nel mondo classico ha relazionato Annaida Cammarata, già docente di Latino e Greco presso il Liceo Classico "T. Campanella" di Reggio Calabria. La relatrice, avvalendosi di esempi tratti da classici greci e latini, ha sviluppato dell'esser donna l'aspetto piuttosto inedito del rapporto di sorellanza nelle sue variegate manifestazioni, simili, per alcuni versi, quelle di ieri a quelle di oggi. Dalla relazione della prof.ssa Cammarata è emersa l'attualità, anzi, l'universalità dei messaggi provenienti dal mondo latino e greco. Durante l'incontro le attrici professioniste Teresa Timpano e Francesca Lazzaro sono state le voci che hanno interpretato i brani di riferimento dei classici in traduzione. Maria Stella Nastri e Ludowika Tripodi hanno eseguito al flauto brevi intermezzi musicali e hanno accompagnato alcune recitazioni con un commento musicale.

 

 

Ludowika Tripodi - Maria Stella Nastri - Loreley Rosita Borruto - Annaida Cammarata - Maria Quattrone - Teresa Timpano - Francesca Lazzaro


          Sala Biblioteca Palazzo della Provincia di Reggio Calabria


                           Reggio Calabria 6 Febbraio 2014

 







    6 Febbraio 2014 - Sala Biblioteca Palazzo della Provincia di Reggio Calabria

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. stefano fava

permalink | inviato da ciscalabria il 7/2/2014 alle 0:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio        marzo