.
Annunci online

 
ciscalabria 
Centro Internazionale Scrittori della Calabria
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Centro Internazionale Scrittori
Facebook
CIS Calabria
CIS della Calabria
Fondo Antonio Piromalli
http://www.itispininfarina.itinfarina di Torino
Comune di R. C.
Rai-TV
Blog libri
Ricerca Libri
  cerca

Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria”, deriva dalla sezione Calabrese dell’Unione Nazionale Scrittori. L’obiettivo dell’Associazione è di promuovere e divulgare, ad ogni livello sociale e culturale, l’interesse per la letteratura, l’arte e la creatività nelle loro variegate espressioni, con particolare attenzione sia alla Calabria, come area territoriale, in un’ampia prospettiva che pone la cultura come elemento fondante, nel processo di internazionalizzazione e di integrazione europea, sia alla difesa dell’identità culturale italiana nel sistema di globalizzazione del sapere e dell’economia. Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria” è associato alla “Universitas Montaliana di Poesia di Maria Luisa Spaziani” e al “Gruppo Cultura Italia” a cui appartengono molti grandi della cultura italiana.


 

diario | Cultura | Comitato artistico | Comitato Scientifico | Concorsi Letterari | Scienza | Cinema | Mostre |
 
Diario
423847visite.

17 ottobre 2012

Giacomo Del Duca Architetto siciliano della seconda metà del Cinquecento

Nella sala conferenze della libreria “Culture”, via Zaleuco - Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, per il ciclo di Architettura, ha ricordato l’artista “Giacomo Del Duca, architetto siciliano della seconda metà del Cinquecento”. L’omaggio all’artista, per la sua numerosa produzione, si svolgerà in due incontri. Il primo incontro si è tenuto lunedì 15 ottobre e sono state esaminate, con il supporto di video immagini a cura della prof.ssa Francesca Paolino (docente associato di Storia dell’Architettura dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria), le opere romane e laziali. Il secondo incontro si svolgerà venerdì 19 ottobre e verranno esaminate le opere siciliane. Giacomo Del Duca (Cefalù 1520 – 1604), allievo di Michelangelo, collaborò con il Maestro alla realizzazione di “Porta Pia”. Fra le sue opere romane ricordiamo: la tomba “Savelli” in San Giovanni in Laterano (1570), la porta “S. Giovanni” (1574), il chiostro della Casa dei Crociferi (1575), il completamento della cupola del campanile e delle facciate basse laterali di S. Maria del Loreto (1573 – 74), il complesso di S. Maria in Trivio (1573 -77), il palazzo “Cornaro” (1582), il palazzo Mattei all’interno del giardino di Villa Mattei. Nelle sue opere scultoree il Del Duca raggiunse effetti di grande suggestione nell’abile rielaborazione di temi michelangioleschi




                                      Loreley Rosita Borruto - Francesca Paolino




            Francesca Paolino - Loreley Rosita Borruto - Libreria Culture - 15 ottobre 2012




                                                         Reggio Calabria 15 ottobre 2012




                                                Reggio Calabria 15 ottobre 2012




                                                Francesca Paolino - Loreley Rosita Borruto




                                                    Intervento prof. Saffioti




                                                        Intervento artista Audino




                                                Libreria Culture - Reggio Calabria



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. stefano fava

permalink | inviato da ciscalabria il 17/10/2012 alle 1:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
settembre        novembre