.
Annunci online

 
ciscalabria 
Centro Internazionale Scrittori della Calabria
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Centro Internazionale Scrittori
Facebook
CIS Calabria
CIS della Calabria
Fondo Antonio Piromalli
http://www.itispininfarina.itinfarina di Torino
Comune di R. C.
Rai-TV
Blog libri
Ricerca Libri
  cerca

Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria”, deriva dalla sezione Calabrese dell’Unione Nazionale Scrittori. L’obiettivo dell’Associazione è di promuovere e divulgare, ad ogni livello sociale e culturale, l’interesse per la letteratura, l’arte e la creatività nelle loro variegate espressioni, con particolare attenzione sia alla Calabria, come area territoriale, in un’ampia prospettiva che pone la cultura come elemento fondante, nel processo di internazionalizzazione e di integrazione europea, sia alla difesa dell’identità culturale italiana nel sistema di globalizzazione del sapere e dell’economia. Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria” è associato alla “Universitas Montaliana di Poesia di Maria Luisa Spaziani” e al “Gruppo Cultura Italia” a cui appartengono molti grandi della cultura italiana.


 

diario | Cultura | Comitato artistico | Comitato Scientifico | Concorsi Letterari | Scienza | Cinema | Mostre |
 
Diario
439980visite.

23 maggio 2014

Seneca e il potere: un intellettuale alla prova

Mercoledì 21 maggio 2014, presso la sala della chiesa di San Giorgio al Corso - Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, nel contesto del secondo ciclo del progetto "Quatto passi ... nel mondo antico", ideato e diretto dalla prof.ssa Maria Quattrone, ha promosso la tavola rotonda "Seneca e il potere: un intellettuale alla prova". Sono intervenuti: Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria; Maria Quattrone, già Dirigente Scolastico del Liceo Classico "T. Campanella" di Reggio Calabria, componente del Comitato Scientifico del Cis della Calabria; Teresa Trapani Taverniti, già docente di Latino e Greco del Liceo Classico "T. Campanella" di Reggio Calabria; Rosetta Neto Falcomatà, già docente di Latino e Greco del Liceo Classico "T. Campanella" di Reggio Calabria; Adriana Trapani, già docente di Italiano e Latino del Liceo Scientifico "A. Volta" di Reggio Calabria. Durante la tavola rotonda è stato reso omaggio ad un illustre cultore e fine conoscitore del mondo greco e latino: Remigio Taverniti, grande figura di docente ed educatore. A tutti i presenti è stato offerto il libro "Dedichiamoci alla filosofia"  (Passi di Seneca scelti, interpretati e tradotti da Remigio Taverniti) a cura di Teresa Trapani Taverniti - pubblicato dalla Fondazione Italo Falcomatà. Sono intervenuti al dibattito: Zemira Leotta, Licia Pennisi, Emilia Serranò.

 

Adriana Trapani - Rosetta Neto Falcomatà - Teresa Trapani Taverniti - Maria Quattrone - Loreley Rosita Borruto - Nicola Petrolino

 


                          Sala della chiesa di San Giorgio al Corso - Reggio Calabria


                                        Reggio Calabria


                                               Reggio Calabria


                               Intervento di Licia Pennisi


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. s. f.

permalink | inviato da ciscalabria il 23/5/2014 alle 22:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile        giugno