.
Annunci online

 
ciscalabria 
Centro Internazionale Scrittori della Calabria
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Centro Internazionale Scrittori
Facebook
CIS Calabria
CIS della Calabria
Fondo Antonio Piromalli
http://www.itispininfarina.itinfarina di Torino
Comune di R. C.
Rai-TV
Blog libri
Ricerca Libri
  cerca

Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria”, deriva dalla sezione Calabrese dell’Unione Nazionale Scrittori. L’obiettivo dell’Associazione è di promuovere e divulgare, ad ogni livello sociale e culturale, l’interesse per la letteratura, l’arte e la creatività nelle loro variegate espressioni, con particolare attenzione sia alla Calabria, come area territoriale, in un’ampia prospettiva che pone la cultura come elemento fondante, nel processo di internazionalizzazione e di integrazione europea, sia alla difesa dell’identità culturale italiana nel sistema di globalizzazione del sapere e dell’economia. Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria” è associato alla “Universitas Montaliana di Poesia di Maria Luisa Spaziani” e al “Gruppo Cultura Italia” a cui appartengono molti grandi della cultura italiana.


 

diario | Cultura | Comitato artistico | Comitato Scientifico | Concorsi Letterari | Scienza | Cinema | Mostre |
 
Diario
1visite.

6 maggio 2014

La luce nella pittura dell'Occidente: un lungo viaggio da Van Eyck e Masaccio al XX Secolo

Nel contesto di una serie di manifestazioni dedicate all'Arte pittorica, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, nella sala conferenze della libreria Culture - Reggio Calabria, ha organizzato il secondo incontro "La luce nella pittura dell'Occidente: un lungo viaggio da Van Eyck e Masaccio al XX secolo". Salvatore Timpano, ginecologo, dirigente ospedaliero, studioso d'arte, attraverso il contributo di slides ha conversato con il numeroso pubblico presente, come la luce abbia contribuito alla diversa evoluzione della pittura negli artisti italiani, fiamminghi ed europei: la luce, quindi, come "forma simbolica" del mondo occidentale, cioè il modo con cui l'arte nei secoli ha guardato, ha puntato la propria attenzione sulle meraviglie di ciò che sta al di fuori della pupilla umana. Il relatore ha sviluppato questo tema molto interessante e complesso attraverso le opere di artisti quali Van Eyck, Giorgione, Tiziano, Caravaggio, Rembrandt, Vermeer, Canaletto, Turner, Corot, Manet, Renoir, Matisse, De Chirico e molti altri pittori compresi tra il 1400, alto Rinascimento, 1900 fino alle ultime avanguardie contemporanee. Il dott. Timpano con la sua affascinante, dotta e poetica conversazione ha catturato l'attenzione dei presenti come se fossero dei visitatori a passeggio tra le sale di questo suo museo virtuale. Al dibattito, coordinato dal Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria hanno partecipato i proff.: Domenico Minuto, Francesca Paolino e gli artisti Andrea Audino, Antonietta De Angelis e Pino Piromalli Corso.

 

 

 

 

            Loreley Rosita Borruto - Domenico Minuto - Salvatore Timpano

 


                                        Relatore Salvatore Timpano


                               Libreria Culture - 5 Maggio - 2014 - Reggio Calabria


                                                  Dott. Salvatore Timpano


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. s. f.

permalink | inviato da ciscalabria il 6/5/2014 alle 16:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile        giugno