.
Annunci online

 
ciscalabria 
Centro Internazionale Scrittori della Calabria
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Centro Internazionale Scrittori
Facebook
CIS Calabria
CIS della Calabria
Fondo Antonio Piromalli
http://www.itispininfarina.itinfarina di Torino
Comune di R. C.
Rai-TV
Blog libri
Ricerca Libri
  cerca

Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria”, deriva dalla sezione Calabrese dell’Unione Nazionale Scrittori. L’obiettivo dell’Associazione è di promuovere e divulgare, ad ogni livello sociale e culturale, l’interesse per la letteratura, l’arte e la creatività nelle loro variegate espressioni, con particolare attenzione sia alla Calabria, come area territoriale, in un’ampia prospettiva che pone la cultura come elemento fondante, nel processo di internazionalizzazione e di integrazione europea, sia alla difesa dell’identità culturale italiana nel sistema di globalizzazione del sapere e dell’economia. Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria” è associato alla “Universitas Montaliana di Poesia di Maria Luisa Spaziani” e al “Gruppo Cultura Italia” a cui appartengono molti grandi della cultura italiana.


 

diario | Cultura | Comitato artistico | Comitato Scientifico | Concorsi Letterari | Scienza | Cinema | Mostre |
 
Diario
1visite.

20 marzo 2014

LE GRAND TOUR: IL TERRITORIO ITALIANO E I GRANDI VIAGGIATORI

Le Grand Tour:il territorio italiano e i grandi viaggiatori

postato da Stefano [21/03/2014 00:57]
foto

Giovedì 20 Marzo 2014, presso il Palazzo della Provincia di Reggio Calabria, sala biblioteca (primo piano), l'Assessorato alla Cultura e alla Legalità dell'Amministrazione provinciale di Reggio Calabria e il Centro Internazionale Scrittori della Calabria hanno organizzato "Le Grand Tour: il territorio italiano e i grandi viaggiatori". Dopo i saluti di Eduardo Lamberti Castronuovo, Assessore alla Cultura e alla Legalità dell'Amministrazione provinciale di Reggio Calabria e di Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria, hanno relazionato Ottavio Amaro, prorettore alla programmazione edilizia e docente di Composizione Architettonica Dipartimento D'Arte dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria che ha parlato sul tema: "L'iconografia dello Stretto" e Mila Lucisano, docente di Italiano e Latino presso il Liceo Scientifico "L. Da Vinci" di Reggio Calabria, componente del Comitato Scientifico del Cis della Calabria che ha relazionato su: "La suggestione delle terre del Sud nelle memorie dei grandi viaggiatori". Il "viaggio in Italia", effettuato nel corso dei secoli passati dai giovani dell'aristocrazia europea (Grand Tour), da intellettuali, scrittori, pittori e naturalisti, era considerato un'esperienza destinata a perfezionare il loro sapere e le loro conoscenze. Questo viaggio, che poteva durare da pochi mesi fino a svariati anni, aveva come destinazione finale l'Italia vista, nello stesso tempo, come un luogo fisico e naturale - con i suoi colori e le sue voci - e un luogo ideale, una specie di eterna scuola di umanità, una fonte di bellezza e di sapere a cui le persone di tutte le età potevano attingere.

 

 

 

 

 Loreley Rosita Borruto - Mila Lucisano - Ottavio Amaro - Eduardo Lamberti-Castronuovo

 


  Aldo De Capua - Loreley Rosita Borruto - Mila Lucisano - Ottavio Amaro - Eduardo Lamberti-Castronuovo


           Palazzo della Provincia di Reggio Calabria (sala biblioteca) - 20 Marzo 2014


   Loreley Rosita Borruto - Mila Lucisano - Ottavio Amaro - Eduardo Lamberti-Castronuovo


           Loreley Rosita Borruto - Mila Lucisano - Ottavio Amaro


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. s. f.

permalink | inviato da ciscalabria il 20/3/2014 alle 23:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
febbraio        aprile