.
Annunci online

 
ciscalabria 
Centro Internazionale Scrittori della Calabria
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Centro Internazionale Scrittori
Facebook
CIS Calabria
CIS della Calabria
Fondo Antonio Piromalli
http://www.itispininfarina.itinfarina di Torino
Comune di R. C.
Rai-TV
Blog libri
Ricerca Libri
  cerca

Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria”, deriva dalla sezione Calabrese dell’Unione Nazionale Scrittori. L’obiettivo dell’Associazione è di promuovere e divulgare, ad ogni livello sociale e culturale, l’interesse per la letteratura, l’arte e la creatività nelle loro variegate espressioni, con particolare attenzione sia alla Calabria, come area territoriale, in un’ampia prospettiva che pone la cultura come elemento fondante, nel processo di internazionalizzazione e di integrazione europea, sia alla difesa dell’identità culturale italiana nel sistema di globalizzazione del sapere e dell’economia. Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria” è associato alla “Universitas Montaliana di Poesia di Maria Luisa Spaziani” e al “Gruppo Cultura Italia” a cui appartengono molti grandi della cultura italiana.


 

diario | Cultura | Comitato artistico | Comitato Scientifico | Concorsi Letterari | Scienza | Cinema | Mostre |
 
Diario
423839visite.

22 ottobre 2013

LA FIGURA DEL CARDINALE LUIGI TRIPEPI

 Nella Sala "Mons. Ferro" della Curia Arcivescovile, via Campanella di Reggio Calabria, Il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, per il ciclo di incontri sulla "Storia della chiesa" e "Anno di Fede indetto da S. S. Benedetto XVI", ha promosso un incontro sulla "Figura del Cardinale Luigi Tripepi". Dopo l'introduzione di Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria, ha relazionato l'Avv. Alberto Panuccio, Presidente dell'Ordine Forense di Reggio Calabria. Di seguito sono intervenuti: Mons. Antonino Iachino, Vicario generale dell'Arcidiocesi Reggio - Bova; Prof. Avv. Vincenzo Panuccio, Emerito dell'Università di Messina, già Vice Presidente del Consiglio Nazionale Forense. Hanno partecipato al dibattito: Maria Pia Mazzitelli, Emilia Serranò Degli Espositi, Francesco Arillotta, Giuseppe Pitasi.

Il Cardinale Luigi Tripepi (Cardeto RC, 21 giugno 1836 - Roma, 29 dicembre 1906), figlio del conte Don Antonino Tripepi e di Donna Margherita Manuardi, fu custode dell'Archivio Segreto Vaticano dal 19 settembre 1892 al maggio 1894Papa Leone XIII lo elevò al rango di cardinale assegnandogli la diaconia di Santa Maria in Domnica il 18 luglio 1901. Partecipò al conclave da cui uscì il 4 agosto 1903 papa Pio X. Fu uno tra i più acuti apologeti della Chiesa Cattolica nell'Ottocento e scrisse circa duecento opere (anche in latino e greco) sui più disparati argomenti: teologia, storia, filosofia, esegesi, dogmatica e morale. Il suo carattere determinato e risoluto, da vero calabrese, gli aveva spalancato le porte della stima e della fiducia dei papi, da Pio IX a Leone XIII a Pio X, i quali lo colmarono di incarichi sempre più importanti e delicati, e dal 1901 lo chiamarono ad ammantarsi della porpora cardinalizia.

Loreley Rosita Borruto - Alberto Panuccio - Vincenzo Panuccio
 
La figura del Cardinale Luigi Tripepi - Sala "Mons. Ferro" - Curia Arcivescovile - Reggio Calabria
 
Reggio Calabria - 21 ottobre 2013
 
21 ottobre 2013 - Sala "Mons. Ferro" - Curia Arcivescovile di Reggio Calabria
 
Intervento di Maria Pia Mazzitelli
 
Intervento di Emilia Serranò Degli Espositi
 
Intervento di Francesco Arillotta
 
LOreley Rosita Borruto - Mons. Antonino Iachino - Alberto Panuccio - Vincenzo Panuccio
 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. stefano fava

permalink | inviato da ciscalabria il 22/10/2013 alle 6:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
settembre        novembre