.
Annunci online

 
ciscalabria 
Centro Internazionale Scrittori della Calabria
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Centro Internazionale Scrittori
Facebook
CIS Calabria
CIS della Calabria
Fondo Antonio Piromalli
http://www.itispininfarina.itinfarina di Torino
Comune di R. C.
Rai-TV
Blog libri
Ricerca Libri
  cerca

Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria”, deriva dalla sezione Calabrese dell’Unione Nazionale Scrittori. L’obiettivo dell’Associazione è di promuovere e divulgare, ad ogni livello sociale e culturale, l’interesse per la letteratura, l’arte e la creatività nelle loro variegate espressioni, con particolare attenzione sia alla Calabria, come area territoriale, in un’ampia prospettiva che pone la cultura come elemento fondante, nel processo di internazionalizzazione e di integrazione europea, sia alla difesa dell’identità culturale italiana nel sistema di globalizzazione del sapere e dell’economia. Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria” è associato alla “Universitas Montaliana di Poesia di Maria Luisa Spaziani” e al “Gruppo Cultura Italia” a cui appartengono molti grandi della cultura italiana.


 

diario | Cultura | Comitato artistico | Comitato Scientifico | Concorsi Letterari | Scienza | Cinema | Mostre |
 
Diario
422992visite.

10 settembre 2013

LA DANZA DEI COLORI - Conversazione su Henri Matisse

Nel chiostro di San Giorgio al Corso - Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, per il ciclo di incontri sulla pittura, ha organizzato "La danza dei colori" - Conversazione su Henri Matisse (pittore francese esponente del movimento fauve, (1869 - 1954). Attraverso un video fotografico, la prof.ssa Elvira Leuzzi ha illustrato l'itinerario artistico ed umano del grande artista francese. Lo stile di Matisse nei primi anni risente le influenze accademiche dei suoi primi maestri, con lo studio e l'esperienza si avvicina all'arte contemporanea, soprattutto a quella degli impressionisti che ben presto, attraverso forme di sperimentazione, riesce a superare. La principale caratteristica dell'arte di Matisse è l'uso del colore per la creazione di sagome e per l'organizzazione di piani spaziali: il colore diviene lo strumento principale per la riuscita delle sue opere. Lo studio della ceramica orientale suggerì a Matisse quelli che furono i principi fondanti della sua poetica, ovvero i colori puri, applicati a grandi superfici, la riduzione del disegno alla linea ornamentale dell'arabesco. Dall'arte islamica apprese che l'opera figurativa non raffigura ma lascia trasparire il suo contenuto spirituale. A conclusione dell'intervento della relatrice, sono intervenute al dibattito: Mimma Scibilia, Emilia Serranò, Antonietta De Angelis

http://www.ciscalabria.it

LOreley Rosita Borruto - Elvira Leuzzi
 
Chiostro San Giorgio al Corso - Reggio Calabria - 9 settembre 2013
 
La danza dei colori - Conversazione su Matisse - Relatrice prof.ssa Elvira Leuzzi
 
Reggio Calabria 9 settembre 2013
 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. stefano fava

permalink | inviato da ciscalabria il 10/9/2013 alle 8:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
agosto        ottobre