.
Annunci online

 
ciscalabria 
Centro Internazionale Scrittori della Calabria
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Centro Internazionale Scrittori
Facebook
CIS Calabria
CIS della Calabria
Fondo Antonio Piromalli
http://www.itispininfarina.itinfarina di Torino
Comune di R. C.
Rai-TV
Blog libri
Ricerca Libri
  cerca

Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria”, deriva dalla sezione Calabrese dell’Unione Nazionale Scrittori. L’obiettivo dell’Associazione è di promuovere e divulgare, ad ogni livello sociale e culturale, l’interesse per la letteratura, l’arte e la creatività nelle loro variegate espressioni, con particolare attenzione sia alla Calabria, come area territoriale, in un’ampia prospettiva che pone la cultura come elemento fondante, nel processo di internazionalizzazione e di integrazione europea, sia alla difesa dell’identità culturale italiana nel sistema di globalizzazione del sapere e dell’economia. Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria” è associato alla “Universitas Montaliana di Poesia di Maria Luisa Spaziani” e al “Gruppo Cultura Italia” a cui appartengono molti grandi della cultura italiana.


 

diario | Cultura | Comitato artistico | Comitato Scientifico | Concorsi Letterari | Scienza | Cinema | Mostre |
 
Diario
441949visite.

29 agosto 2013

Hitchcock e la Psicoanalisi: "Marnie"

Nel Chiostro di San Giorgio al Corso di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, per il ciclo "Cinema e ... sezione "Leopoldo Trieste" ha promosso Hitchcock e la Psicoanalisi: "MARNIE". Famosissimi sono i film di Alfred Hitchcock Io ti salverò (1945), La donna che visse due volte (1958) e Psycho (1960) ispirati alla psicoanalisi. Anche Marnie (1964) ubbidisce a questa regola ma, rispetto agli altri, è un film più complesso e intenso, perché vuole indagare sul problema dei traumi infantili e le loro conseguenze sulla vita di chi li subisce. Su questo film si soffermerà l'analisi del prof. Nicola Petrolino, esperto e critico di cinema, che cercherà di dimostrare come la regia magistrale di Hitchcock e l'interpretazione di Sean Connery e di Tippi Hedren rendano avvincente il racconto e nello stesso tempo consentano un discorso scientifico sull'argomento. Su quest'ultimo aspetto, a seguire, verteranno gli interventi del Prof. Rocco Zoccali, Ordinario di Psichiatria all'Università di Messina e della Prof.ssa Maria Rosaria Anna Muscatello, Prof. aggregato di Psichiatria, Università di Messina.

LOreley Rosita Borruto - Rocco Zoccali - M. R. Anna Muscatello - Nicola Petrolino
 
Chiostro San Giorgio al Corso - Reggio Calabria - 28 agosto 2013
 
Reggio Calabria 28 agosto 2013
 
Chiostro San Giorgio al Corso - Reggio Calabria
 
Reggio Calabria 28 agosto 2013



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. stefano fava

permalink | inviato da ciscalabria il 29/8/2013 alle 13:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
luglio        settembre