.
Annunci online

 
ciscalabria 
Centro Internazionale Scrittori della Calabria
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Centro Internazionale Scrittori
Facebook
CIS Calabria
CIS della Calabria
Fondo Antonio Piromalli
http://www.itispininfarina.itinfarina di Torino
Comune di R. C.
Rai-TV
Blog libri
Ricerca Libri
  cerca

Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria”, deriva dalla sezione Calabrese dell’Unione Nazionale Scrittori. L’obiettivo dell’Associazione è di promuovere e divulgare, ad ogni livello sociale e culturale, l’interesse per la letteratura, l’arte e la creatività nelle loro variegate espressioni, con particolare attenzione sia alla Calabria, come area territoriale, in un’ampia prospettiva che pone la cultura come elemento fondante, nel processo di internazionalizzazione e di integrazione europea, sia alla difesa dell’identità culturale italiana nel sistema di globalizzazione del sapere e dell’economia. Il “Centro Internazionale Scrittori della Calabria” è associato alla “Universitas Montaliana di Poesia di Maria Luisa Spaziani” e al “Gruppo Cultura Italia” a cui appartengono molti grandi della cultura italiana.


 

diario | Cultura | Comitato artistico | Comitato Scientifico | Concorsi Letterari | Scienza | Cinema | Mostre |
 
Diario
1visite.

19 dicembre 2012

"Tradizione e trasgressione nella poesia della Grecia arcaica" Relatrice prof.ssa Annaida Cammarata

Nel Palazzo della Provincia di Reggio Calabria - Sala Biblioteca (primo piano), l’Assessorato alla Cultura dell’Amministrazione provinciale di Reggio Calabria e il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, per il ciclo di conferenze “Quattro passi … nel mondo antico …” hanno promosso il terzo incontro: “Tradizione e trasgressione nella poesia giambica della Grecia arcaica”. Dopo i saluti della dott.ssa Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria, ha introdotto al tema dell’incontro la prof.ssa Maria Quattrone, già Dirigente Scolastico del Liceo Classico “T. Campanella” di Reggio Calabria, ha relazionato la prof.ssa Annaida Cammarata, già docente di Latino e Greco del Liceo Classico “T. Campanella” di Reggio Calabria, che ha presentato la poesia dei grandi giambografi greci attraverso la lettura e la contestualizzazione di vari frammenti per riscoprire il fascino e la perenne attualità dei contenuti realistici e trasgressivi di questo genere poetico. La lettura di alcuni brani sono stati accompagnati al flauto da Lucia de Leo. Le traduzioni dal greco sono state interpretate dall’attore Salvatore Venuto.




                            Loeley Rosita Borruto - Maria Quattrone - Annaida Cammarata




                                    Lucia de Leo (Flauto - Salvatore Venuto (Attore)




               Palazzo della Provincia di Reggio Calabria (sala biblioteca) - 10 dicembre 2012




                                         Reggio Calabria - 10 dicembre 2012




                             Palazzo della Provincia di Reggio Calabria (sala biblioteca)





                                     Palazzo della Provincia di Reggio Calabria (sala biblioteca)




Salvatore Venuto (attore)

SINTESI

Salvatore Venuto ha studiato recitazione nella Scuola di teatro diretta da Gianni Diotiaiuti.

Lavora in teatro dal 1986 ed ha interpretato numerosi ruoli affrontando diversi autori classici e contemporanei sotto la direzione dello stesso Diotaiuti, di Nino Gemelli e Aldo Conforto.

Con lo stesso Conforto e con la cura drammaturgica di Luigi La Rosa è da alcuni anni l’interprete principale del ciclo di letture della Compagnia Teatro di Calabria Aroldo Tieri

Salvatore Venuto

nato il 10 ottobre 1971

altezza cm 165

peso kg 60

taglia 44

occhi nocciola

capelli rasati

timbro vocale: basso

cell: 3207690473

e.mail: venutosalvatore@tin.it

STUDI

  • 1989 Maturità Classica c/o il Convitto Nazionale Principe di Piemonte sede di Anagni (FR) votazione finale 60/60;
  • 1994 Laurea in Scienze Politiche indirizzo internazionale c/o la Falcoltà di Scienze Politiche della L.U.I.S.S. sede di Roma, votazione finale 107/110;
  • 1998 Diploma di Laurea “Terapista della Riabilitazione” c/o l’Azienda Ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro, votazione finale 79/80;
  • 2007 Laurea in Scienze Riabilitative c/o la Facoltà di Medicina dell’Università “Gabriele D’Annunzio” di Chieti-Pescara, votazione finale 104/110.

FORMAZIONE ARTISTICA

  • 1985-1988 scuola triennale di recitazione dizione e mimo diretta da Gianni Diotaiuti
  • 2011 Stage intensivo sulla Commedia dell’Arte con Cristina Coltelli – Palermo

SPETTACOLI TEATRALI

  • 1986 “Armonia” Equipe Mimesi regia di Nino Gemelli (produzione Laboratorio Teatro Azione)
  • 1988 “Delirio a Due” di Ionesco regia di Gianni Diotaiuti (produzione Laboratorio Teatro Azione)
  • 1989 “Sei personaggi in cerca d’autore” di Pirandello regia di Gianni Diotaiuti (produzione Laboratorio Teatro Azione)
  • 1989 “Questa sera si recita a soggetto” di Pirandello regia di Gianni Diotaiuti (produzione Laboratorio Teatro Azione)
  • 1990 “Ma fino a quando” scritto e diretto da Nino Gemelli (produzione Laboratorio Teatro Azione)
  • 1990 “Maschere nude” miscellanea di opere di Pirandello regia di Gianni Diotaiuti (produzione Laboratorio Teatro Azione)
  • 1991 “La Fortuna si mette gli occhiali” di Franco Roberto regia di Gianni Diotaiuti (produzione Laboratorio Teatro Azione)
  • 1991 “Lui e Lei” di Courteline regia di Nino Gemelli (produzione Laboratorio Teatro Azione)
  • Dal 1991 al 2004 nessuna partecipazione artistica in quanto impegnato a concludere i percorsi formativi universitari
  • 2004 inizio a studiare canto ed entro a far parte di un coro a cappella cantanto nella sezione dei bassi e partecipo a diversi concerti e manifestazione anche a carattere nazione ed a collaborazioni con i conservatori di Cosenza, Vibo Valentia e Roma
  • 2010 “I Malavoglia” di Verga adattamento teatrale di Luigi La Rosa regia di Aldo Conforto (produzione Teatro di Calabria Aroldo Tieri)
  • 2010 “Dante e D’annunzio…. Il verso è tutto” di Luigi La Rosa regia Aldo Conforto (produzione Teatro di Calabria Aroldo Tieri)
  • 2010 “Maria Farrar e Madre coraggio e i suoi figli” di Brecht regia di Aldo Conforto (produzione Teatro di Calabria Aroldo Tieri)
  • 2011 “Il Borghese Gentiluomo” di Moliere regia di Aldo Conforto (produzione Teatro di Calabria Aroldo Tieri”
  • 2011 “Sogno di una notte di mezza estate “ di Shakespeare regia di Lia Chiappara (produzione Teatro Libero Palermo)
  • 2011 “Adelchi” di Manzoni regia di Aldo Conforto (produzione Teatro di Calabria Aroldo Tieri)
  • 2011 “Filottete” adattamento di Luigi La Rosa produzione Teatro di Calabria Aroldo Tieri
  • 2011 “Il brigante Pietro Bianco” di Andrea Bressi produzione Compagnia Teatrale “A Trambia” regia Aldo Conforto
  • 2011 “Prometeo” adattamento di Luigi La Rosa produzione Teatro di Calabria Aroldo Tieri
  • 2011 “La Locandiera” di Goldoni produzione Teatro di Calabria Aroldo Tieri regia Aldo Conforto
  • 2011 “Orestea” di Eschilo produzione Teatro di Calabria Aroldo Tieri regia Aldo Conforto

“Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi del D. lgs. 196/03”



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. s. f.

permalink | inviato da ciscalabria il 19/12/2012 alle 1:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
novembre        gennaio